Risparmia il 15% sul tuo primo acquisto! Sconto valido su tutte le edizioni fino al 31 maggio ➡️
  • HOME
  • Blog
  • Festività 2022: come guidare i tuoi destinatari agli acquisti
Paola Bergamini
1 Dicembre 2022
Tempo di lettura: 6 min.

Festività 2022: come guidare i tuoi destinatari agli acquisti

Da qui al 25 dicembre e oltre, ecco le strategie per dare slancio alle vendite di fine anno, sfruttando i canali più immediati di Digital Marketing.

Articolo aggiornato il primo dicembre 2022

Se durante il Black Friday cerchiamo l’occasione per regalare qualcosa a noi stessi, nelle settimane che precedono le festività natalizie siamo protesi a una corsa al regalo che si innesca appena terminato il venerdì nero.

Sulle opportunità che il 25 dicembre apre ai brand non c’è molto da aggiungere: i nostri clienti sono già pronti per comprare, tutto ciò che dobbiamo fare è impostare la giusta strategia per trasformare il loro interesse in acquisto.

Anche i dati lo confermano: secondo la National Retail Federation nel 2021 le vendite legate al periodo delle feste (da Novembre a Dicembre) hanno totalizzato gli 889 miliardi di dollari. Le previsioni per questo 2022 sono di una ulteriore crescita, con vendite che si attesteranno tra i 942 e i 960 miliardi di dollari. Un totale di crescita media del 4,9% circa negli ultimi 10 anni.

Per guidare all’acquisto dei destinatari già ben predisposti ci sono diverse tipologie di campagna da mettere in gioco per impostare una strategia di Email Marketing realmente efficace e competitiva.

Per guidare all’acquisto dei destinatari già ben predisposti ci sono diverse tipologie di campagna da mettere in gioco per impostare una strategia di Email Marketing realmente efficace e competitiva. La chiave sta nel partire con anticipo e avere il giusto tempismo. 

Ma a questo ci pensa MailUp, che con la sua prova gratuita della piattaforma, ti permette di avere ben 2 settimane di tempo per usare gratis tutte le funzionalità dell’edizione Plus e creare template delle tue email natalizie in pochi clic (grazie ai template già pronti e alla velocità dell’editor drag&drop BEE). Non dovrai nemmeno perdere tempo ad attivare la piattaforma o a importare i tuoi destinatari, perchè con MailUp queste operazioni sono velocissime e non richiedono alcuna conoscenza informatica specifica.

Cosa aspetti? Prova MailUp ora e prepara le tue email di Natale con la piattaforma di invio email più scelta in Italia. 

256x218
prova la piattaforma
Attiva la trial gratuita e scopri cosa puoi fare con MailUp.

Dallo sviluppo di integrazioni al supporto strategico, dalla creazione di concept creativi all’ottimizzazione dei risultati.

Le campagne email da creare per Natale 2022

Ecco le campagne che ti suggeriamo di preparare per questo Natale 2022:

  • Campagna di lancio della stagione natalizia
  • Campagna di fidelizzazione dei clienti affezionati
  • Campagna di ultima occasione, a pochi giorni dal Natale
  • Campagna di recupero dei carrelli abbandonati

Per ogni campagna vedremo tempistiche di invio, contenuti, leve da sfruttare, best practice ed esempi pratici. Avrai tutte le informazioni che ti servono per preparare le tue campagne.

se usi MailUp, avrai anche lo strumento operativo per realizzarle in poco tempo (meno di un pomeriggio) e con la facilità che contraddistingue la piattaforma.

Non hai ancora MailUp? Provala gratis per inviare le tue campagne natalizie a tutti i contatti che vuoi, senza limiti. Attivarla richiede solo 5 minuti: compila il form per iniziare.

Inaugura il Natale con una campagna di apertura

Quando → prima settimana di dicembre

Trova un’idea per organizzare in modo creativo e funzionale la tua vetrina (online) di prodotti consigliati per le feste. Puoi creare per esempio nuove sezioni del tuo e-commerce (per lei, per lui, regali low cost, idee chic, ecc) e inserirle all’interno delle tue email per far vedere ai destinatari i tuoi suggerimenti per il Natale o creare delle gift guide e farle visualizzare in anteprima nei tuoi messaggi.

Permettere a chi riceve le tue email di vedere quali prodotti potrebbe acquistare da te, piuttosto che tenere nascosti i tuoi prodotti, è un grande incentivo all’acquisto.

Una soluzione divertente, questa, che sarà ancora più efficace se comunicata attraverso invii segmentati.

Di cosa hai bisogno?

  • 1 catalogo dedicato al Natale, una nuova pagina del tuo store o semplicemente il tuo sito riorganizzato
  • 1 campagna email
  • Strumenti di segmentazione per capire cosa inviare a quali target
  • Strumenti di personalizzazione come la Visualizzazione Condizionale, che permettono di far visualizzare prodotti diversi a seconda del target a cui appartiene il destinatario.

Cos’è la Visualizzazione Condizionale? Una funzionalità di MailUp che consente di personalizzare i contenuti dei messaggi in maniera automatica, mostrando ai destinatari solo il contenuto più adatto a loro, senza dover creare un’email diversa per gruppo di destinatari. Immagina, per esempio, di voler creare un’email per la nuova collezione di jeans disponibile nel tuo e-commerce. Potrai mostrare, grazie a questa funzionalità, ai tuoi utenti uomini la collezione maschile e alle donne la collezione femminile.

La Visualizzazione Condizionale è una funzionalità attivabile su richiestacontattaci per scoprire come funziona e decidere se attivarla!

Operazioni

  • Crea due varianti della campagna email: la prima più classica, con una creatività intonata al Natale; la seconda più originale nel richiamare il 25 dicembre senza i soliti stereotipi (lucine, abeti, pacchetti e nastrini), ma che trasmetta comunque il calore del Natale. Ecco un bell’esempio:
time for giving get ready for christmas 399x1024 1
  • Metti a punto un A/B test su un campione di destinatari, per capire quali delle due ottiene un miglior riscontro in termini di aperture, clic e conversioni
  • Decreta la campagna email vincitrice e inviala

La guida definitiva all’A/B test
Scarica l’ebook

Lancia offerte speciali ai best customer

Quando → le prime due settimane di dicembre

Questo è un ottimo modo per generare conversioni e per omaggiare i tuoi migliori clienti. Per una campagna di successo quasi assicurato, coinvolgi nella campagna esclusivamente i clienti che si sono mostrati fedeli negli ultimi 12 mesi.

Si tratta di una campagna particolarmente utile durante la stagione che va da novembre a dicembre perché, beneficiando del naturale impulso allo shopping natalizio (che coinvolge pressoché tutti), consente di convertire i clienti in fedeli.

Puoi inviare delle selezioni dei tuoi migliori prodotti: i più venduti o i più cercati, durante l’anno o durante il Natale scorso. In questo modo andrai sul sicuro, massimizzando le conversioni sulla base della selezione spontanea creata dal pubblico stesso. Un esempio di testo?

Vogliamo ricompensarti della tua fedeltà (ma non dirlo agli altri)
Per te uno sconto del 15% sul prossimo acquisto

O ancora:

image 322

Di cosa hai bisogno?

  • 1 landing page
  • 1 trigger “best customer”

Operazioni

  • Crea una landing page allineata al tuo brand e inserisci il codice promozionale in una posizione immediatamente visibile.
  • Identifica il gruppo dei best customer sfruttando le integrazioni che ti consentono di connettere sistemi come e-commerce e CRM alla piattaforma MailUp.
  • Crea l’email semplice e con un copy che punti l’accento sul privilegio riservato a pochi; poi linka la landing page al bottone di call to action.
  • Innesca l’invio automatico dell’email Best customer.

Abbandonati sotto la neve: recupera i carrelli

Quando → Ogni 7 giorni dal 26 novembre al 22 dicembre

Una tipologia buona per ogni stagione, per ogni ciclo festivo, a maggior ragione sotto Natale, quando la corsa al regalo porta le persone a fare confronti serrati tra brand e ad accumulare prodotti nei carrelli; le stesse persone prenderanno una decisione con buon anticipo o (sempre più spesso) con l’acqua alla gola.

Di cosa hai bisogno?

  • Integrazione tra MailUp e il tuo e-commerce
  • 1 trigger “carrelli abbandonati”
  • 1 template per l’email di recupero carrello, come questo:
image 324

Operazioni

  • Crea un modello di email e inserisci all’interno i contenuti dinamici, in modo che ogni email recuperi automaticamente i prodotti inseriti nel carrello di ciascun destinatario
  • Crea un gruppo con tutti i contatti che hanno un carrello abbandonato, sincronizzando le informazioni tra il tuo e-commerce e MailUp
  • Metti a punto un trigger impostando le condizioni di invio (per esempio un’email di recupero ogni settimana)
image5 1540311591 404x1024 1

Last chance! Sfrutta i regali last minute

Quando → 17 dicembre

Si tratta del classico now or never. Impostando un automatismo puoi inviare un reminder a tutti coloro che non hanno aperto la campagna di apertura.

In generale, questo genere di campagne consente di intercettare i bisogni (disperati) di chi ancora non è riuscito a trovare il regalo giusto, per poche idee o incompatibilità tra idea e accessibilità; ma anche intercettare tutti quei regali concepiti all’ultimo, indirizzati a persone a cui non era previsto un dono. Per dire che l’etichetta di “regali last minute” è vasta e abbraccia un gran numero di persone. Ecco un classico esempio di oggetto email per questo tipo di campagna:

image 321

Di cosa hai bisogno?

  • 1 campagna Email
  • 1 campagna SMS
  • 1 codice sconto

Operazioni

  • Crea una campagna email che renda immediatamente visibile il concetto, qualcosa che suoni come “Ultima chiamata, con sconto ulteriore e consegna garantita entro la vigilia di Natale”.
    L’ha fatto piuttosto bene Kelty, indicando i vincoli temporali (data e ora) dell’ordine affinché la consegna venga garantita entro Natale. Atrettanto efficace l’email di New Custom.
Holiday Email Marekting Kelty Christmas 1
order your customized gift today to receive by christmas 1
  • Infine, non scordare il canale SMS, fondamentale per garantire al messaggio oltre il 90% di aperture.

Dopo natale: accendi la voglia di anno nuovo

Quando → Dal 27 dicembre

Sebbene la maggior parte delle vendite avvenga prima di Natale, la stagione dello shopping natalizio si estende fino ai primi di gennaio. Sono molte le persone che, già da prima di Natale, con il pensiero puntano i saldi di gennaio. Sfrutta allora la grande ricettività sotto Natale per preparare il terreno per gennaio.

Punta sull’emotività: il nuovo anno è sempre l’occasione per ricominciare da capo, mostrare una nuova versione di se stessi. A Daniel Wellington lo sanno benissimo, come dimostrano le loro email:

dw ny

Di cosa hai bisogno?

  • 1 campagna Email
  • La giusta dose di programmazione

Operazioni

  • Programma l’attività verso i primi di dicembre. Con MailUp hai tutti gli strumenti per pianificare le campagne
  • Crea una campagna Email con un design che si allontani con decisione dall’estetica del Natale e, come per l’email qui sopra, richiami a un’idea neutra di purificazione, di nuovo anno, di un nuovo inizio.

Per concludere

Se la programmazione è fondamentale, è altrettanto vero che per realizzare le strategie appena viste è possibile attivarsi anche ora, sul finire di novembre. Sei più che in tempo.

Quello che occorre è una visione di insieme, che ripartisca e scandisca invii e lanci all’interno di un piano editoriale ben ragionato, e ovviamente la tecnologia: richiedi una prova gratuita di MailUp. Potrai creare e inviare le tue campagne Email e SMS per due settimane.

Non serve altro per dare slancio alle tue vendite di fine anno.

Share this article

80x80
Paola Bergamini

Sono nata nel 1993 a Como e sono evasa dai confini della provincia per studiare a Milano, dove mi sono laureata in filosofia seguendo una passione personale. Da sempre affascinata al mondo del digital e della comunicazione, amo scrivere e arricchirmi leggendo. Come Content Editor di MailUp, mi tengo aggiornata sul mondo dell'Email e del Digital Marketing per divulgarne trend, teorie e strumenti.

    Ricevi aggiornamenti e novità con la nostra newsletter!