Risparmia il 15% sul tuo primo acquisto! Sconto valido su tutte le edizioni fino al 31 maggio ➡️
  • HOME
  • Blog
  • Come creare un’email con l’Intelligenza Artificiale: l’AI Assistant di MailUp e l’infografica per imparare a...
Paola Bergamini
12 Settembre 2023
Tempo di lettura: 1 min.

Come creare un’email con l’Intelligenza Artificiale: l’AI Assistant di MailUp e l’infografica per imparare a usarlo

L’Intelligenza Artificiale è lo strumento del momento, anche per fare Email Marketing. Ma per usarla in modo davvero efficace serve conoscere alcune best practice e applicare dei piccoli accorgimento. La nuova infografica gratuita di MailUp ti sarà utile proprio per questo: imparare a usare l’AI e ottenere il massimo da questo strumento per le tue campagne email.

Con l’evoluzione inarrestabile dell’intelligenza artificiale nel mondo digitale, non possiamo certo restare indietro. Il nostro AI Assistant, lo strumento di Intelligenza Artificiale firmato MailUp, sarà disponibile nelle prossime settimane. L’obiettivo? Aiutarti a creare contenuti di email marketing ancor più incisivi e personalizzati.

L’AI Assistant di MailUp è infatti in grado di creare testi per le tue email altamente performanti, originali e di qualità. Ma come ogni strumento di AI, funziona al suo meglio se le tue richieste sono formulate in modo chiaro e corretto. In altre parole, se il cosiddetto “prompt” (la richiesta testuale che sottoponi allo strumento) risulta comprensibile ed efficace.

Ecco perché abbiamo creato un’infografica che spiega come scrivere un prompt in modo corretto e quali prompt possono esserti utili per sfruttare tutto il potenziale dell’AI in ambito Email Marketing.  

Cosa troverai nell’infografica:

  • come scrivere un prompt efficace
  • come creare un’email da zero in 3 prompt
  • 10 prompt utili per fare Email Marketing

Cosa aspetti? Clicca sul banner e scaricala subito:

4de6be79 29bc 4d52 bbeb 449563e41bd4

Cos’è un prompt?

Il termine “prompt” indica il testo che l’utente scrive all’interno di uno strumento di AI e che l’AI utilizza per generare la sua risposta. In altre parole, si tratta della vera e propria richiesta testuale che l’utente fa all’Intelligenza Artificiale per ottenere l’output che desidera.

256x218
prova la piattaforma
Attiva la trial gratuita e scopri cosa puoi fare con MailUp.

Dallo sviluppo di integrazioni al supporto strategico, dalla creazione di concept creativi all’ottimizzazione dei risultati.

Perché bisogna saper scrivere un prompt?

Scrivere una richiesta potrebbe sembrare scontato, ma in realtà ci sono mille modi con cui un utente può approcciarsi all’AI e, a seconda di quello utilizzato, la risposta ricevuta potrebbe variare in modo considerevole.

Non a caso, dal boom dell’AI, si sono succeduti studi e studi che hanno analizzato tecniche e metodologie di scrittura di un prompt per capire come ottenere i feedback sperati.

Conoscere cosa è meglio scrivere, quali informazioni dare, quanti dettagli aggiungere e in che fase del dialogo con l’AI, quali parole usare è fondamentale per imparare a usare l’AI nel modo corretto e ottenere ciò che si vuole.

A maggior ragione quando l’ambito in cui si vuole utilizzare l’AI è complesso e specifico come l’Email Marketing.

In questa infografica ti insegneremo proprio a capire quali sono le best pratice da mettere in pratica quando scriviamo un prompt, quali sono gli errori da non fare e ti indicheremo anche dei suggerimenti di prompt utili per fare Email Marketing con l’AI, che abbiamo testato noi stessi per le nostre campagne. 

Cosa aspetti quindi? Scarica subito l’infografica, è gratis. E non dimenticare di metterla in pratica quando sperimenterai l’AI Assistant di MailUp!

Come si usa l'Intelligenza Artificiale nell'Email Marketing?

Nel 2023 circa il 35% degli utenti ha dichiarato di utilizzare l’Intelligenza Artificiale nelle attività di Email Marketing e il 33% ha in piano di implementarla (Fonte: Ascend2)

Ma perché l’Intelligenza Artificiale si sta rivelando uno strumento così utilizzato dai marketer in questo ambito?

Sappiamo tutti i vantaggi di questa tecnologia nel far risparmiare tempo e sforzi. In più, non è da sottovalutare, l’aspetto di utilità creativa: l’Intelligenza Artificiale può infatti essere molto preziosa in termini di trovare nuove idee su potenziali campagne, oggetti email innovativi e CTA accattivanti. Non solo: il grande vantaggio è anche quello di non dover più partire con un foglio bianco, ma avere già una base su cui poi poterci mettere del tuo a livello umano!

Nell’infografica troverai 10 esempi di utilizzo dell’Intelligenza Artificiale in ambito Email Marketing: un motivo in più per scaricarla gratis! 

L'Intelligenza Artificiale di MailUp

L’Intelligenza Artificiale di MailUp, basata sulla tecnologia di ChatGPT, è facile da usare ed estremamente intuitiva.

Da sfruttare per creare titoli, paragrafi, liste e bottoni di Call To Action, l’Assistente IA ti permette di risparmiare tempo nella fase di ideazione e scrittura di una campagna email.

Come funziona

Dimentica il blocco dello scrittore e metti alla prova la creazione di messaggi automatica e senza sforzi: con il nostro AI assistant, che è collegato alla tecnologia di Chat GPT, potrai generare velocemente testi di alta qualità, qualsiasi sia la tua esigenza e la tipologia di email che vuoi inviare. E non è finita qui: potrai chiedere all’AI assistant di correggere, cambiare il tone of voice, tradurre o trasformare in forma attiva il testo generato.

Ecco, nel dettaglio, tutto ciò che puoi chiedere all’AI Assistant di MailUp:

  • creare un’intero testo email
  • creare titoli ed elenchi puntati
  • darti ispirazione per l’oggetto e la CTA
  • revisionare un testo email già pronto
  • modificare il tone of voice di un’email
  • sintetizzare il testo di un messaggio email

Il tutorial per iniziare ad usarla

Trovi l’Assistente IA direttamente nell’editor drag&drop di creazione delle tue email.

Per imparare a usarlo, guarda il nostro tutorial guidato su YouTube!

Intelligenza Artificiale illimitata: sblocca i token AI senza limiti

L’Assistente AI è disponibile anche nella sua versione senza limiti: MailUp mette infatti a tua disposizione un numero illimitato di token al giorno che puoi sbloccare a un costo fisso mensile, con i quali potrai chiedere all’Intelligenza Artificiale tutto quel che vuoi senza limiti di richieste.

Ma perché può essere utile avere un Assistente AI illimitato? Ecco 3 vantaggi chiave:

  • token giornalieri illimitati significa zero vincoli nel numero di caratteri da utilizzare quando digiti i tuoi messaggi di input (prompt) all’Assistente AI
  • puoi sfruttare l’AI per scrivere più email al giorno e più testi, senza preoccupazioni
  • puoi fare richieste ancor più specifiche e far creare all’AI testi ancora più accurati e di qualità

L’utilizzo illimitato dei token è attivabile direttamente dallo shop online della tua piattaforma ed è disponibile nelle edizioni Starter, Plus e Premium. Vai qui per sbloccare i tuoi token!

Share this article

80x80
Paola Bergamini

Sono nata nel 1993 a Como e sono evasa dai confini della provincia per studiare a Milano, dove mi sono laureata in filosofia seguendo una passione personale. Da sempre affascinata al mondo del digital e della comunicazione, amo scrivere e arricchirmi leggendo. Come Content Editor di MailUp, mi tengo aggiornata sul mondo dell'Email e del Digital Marketing per divulgarne trend, teorie e strumenti.

    Ricevi aggiornamenti e novità con la nostra newsletter!