Risparmia il 15% sul tuo primo acquisto! Sconto valido su tutte le edizioni fino al 30 giugno ➡️
  • HOME
  • Blog
  • Recensione Mailchimp vs. MailUp
Paola Bergamini
16 Maggio 2024
Tempo di lettura: 5 min.

Recensione Mailchimp vs. MailUp

La tua piattaforma per inviare newsletter e email è davvero quella giusta per te? In questo articolo analizzeremo le principali differenze tra le piattaforme di email marketing più usate in Italia: MailUp e Mailchimp. Ecco tutto quello che devi sapere per fare una scelta consapevole.

Selezionare la giusta piattaforma di email marketing è fondamentale per mantenere una comunicazione efficace con i tuoi contatti. Scegliere il software più adatto al tuo business semplifica l’invio di email e fornisce strumenti avanzati per l’automazione, la personalizzazione e l’analisi dei dati.

Sul nostro blog troverai le recensioni e il confronto con diverse piattaforme di email marketing. In questo articolo vediamo le principali differenze tra MailUp e Mailchimp.

256x218
Al tuo fianco per crescere, ogni giorno

Dallo sviluppo di integrazioni al supporto strategico, dalla creazione di concept creativi all’ottimizzazione dei risultati.

Costi e offerta

Mailchimp è noto per i suoi costi di partenza molto bassi, ma spesso un costo economico iniziale può celare un numero inferiore di funzionalità e altri limiti. Infatti, ciò che molti non sanno, è che con Mailchimp hai contatti e email in numero limitato, per qui più contatti hai, più il costo aumenta. Questo può rappresentare un problema soprattutto per le aziende che hanno un ampio database di contatti e che desiderano inviare regolarmente comunicazioni a una vasta audience. O, ancora, per tutte quelle aziende che sono agli inizi e che hanno obiettivi di crescita e di aumento dei contatti da raggiungere.

Con MailUp, invece, hai email e contatti illimitati allo stesso prezzo mensile o annuale. Questa politica di pricing trasparente consente alle aziende di risparmiare notevolmente sui costi di gestione delle email e di pianificare il proprio budget in modo più accurato, senza sorprese in fattura se l’azienda cresce ad aumenta le sue esigenze di contatti da raggiungere e email da inviare.

Oltre ai vantaggi in termini di costo, MailUp è anche una realtà e un prodotto made in Italy, al contrario di Mailchimp. Questo significa che MailUp offre anche un’interfaccia utente intuitiva e un’assistenza clienti dedicata in italiano. Grazie a un supporto professionale e veloce, i clienti di MailUp possono affrontare qualsiasi problema, sapendo di poter contare su un team di esperti sul territorio.

Screenshot 2024 05 02 alle 15.49.15

Template e design a confronto

Sia MailUp che Mailchimp hanno integrato BEE, un editor drag & drop altamente performante in grado di rendere automaticamente responsive tutte le email.

La differenza? Con MailUp hai accesso a un vasto repertorio di oltre 200 template già pronti per l’uso. Inoltre, puoi contare su un team di designer professionisti per la creazione di un template completamente personalizzato. Ma non solo: oltre a BEE, MailUp mette a disposizione anche un editor HTML che permette di creare modelli ancora più personalizzati, in grado di replicare perfettamente lo stile del tuo brand. In più MailUp organizza corsi per clienti e partner dedicati all’Email Design, in cui esperti trainer insegnano come creare, nella pratica, email efficaci e d’impatto dal layout all’oggetto. Scopri i corsi di MailUp a questo link se sei già cliente.

Reportistica

Entrambe le piattaforme offrono un’area statistiche per monitorare i risultati delle tue campagne in tempo reale. Tuttavia, con MailUp, hai accesso a molte altre funzionalità senza alcun costo aggiuntivo, tra cui:

  • Report comparativi, uno strumento che ti aiuta a confrontare i risultati di più campagne per ottenere una visione completa delle tue attività di marketing
  • Report aggregati per personalizzare i tuoi report e riunire statistiche da diverse campagne in un unico documento
  • Report di engagement che permettono di analizzare l’interazione dei tuoi destinatari per ottimizzare le tue strategie di riattivazione

Tassi di recapito e Deliverability

Sul fronte Deliverability e capacità di recapito MailUp è uno strumento più completo e con un servizio di consulenza e un set di strumenti che vanno al di là delle funzionalità standard che puoi trovare in Mailchimp o in altri tool sul mercato.

In MailUp hai infatti un’intera area dedicata alla deliverability delle tue email (Deliverability Dashboard) e un indice aggiornato ogni mese che ti segnala lo stato delle tue email (Deliverability Index). Due strumenti che ti aiutano a capire se ci sono problemi di recapito e/o spam legati alle tue email e che ti aiutano anche a risolverli con suggerimenti e azioni correttivi.

In più, anche sul fronte dei nuovi requisiti di Gmail e Yahoo, MailUp ti assiste per fornirti la possibilità di aderire in autonomia con istruzioni precise oppure con il supporto di un team di esperti dedicato per implementare al posto tuo tutte le operazioni di autenticazione.

Protezione dei dati

MailUp verifica regolarmente l’infrastruttura e le politiche di sicurezza per garantire il rispetto dei più elevati standard di conformità in materia di protezione dei dati nell’Unione Europea, per assicurare la conformità alla legislazione vigente, inclusa il GDPR.

Target

MailUp si adatta perfettamente sia alle piccole realtà imprenditoriali che alle grandi aziende, offrendo quattro diversi pacchetti tra cui scegliere e la possibilità di personalizzare le funzionalità con aggiunte opzionali su ogni piano. Questo rende MailUp la scelta giusta in termini di flessibilità e adattabilità a qualsiasi esigenza e budget.

I costi dei piani di Mailchimp, al contrario, aumentano in base al numero di contatti, rendendolo una scelta costosa sia per le piccole imprese in crescita sia per le grandi aziende con ampi database.

Con le informazioni presenti in questo articolo, saprai muoverti in modo giusto nella scelta della piattaforma di Email Marketing più idonea alle tue esigenze! E ricordati che entrambe le soluzioni hanno la possibilità di essere provate gratuitamente. Clicca qui per attivare una prova gratuita di MailUp di 15 giorni, senza impegno e senza carta di credito necessaria.

Share this article

80x80
Paola Bergamini

Sono nata nel 1993 a Como e sono evasa dai confini della provincia per studiare a Milano, dove mi sono laureata in filosofia seguendo una passione personale. Da sempre affascinata al mondo del digital e della comunicazione, amo scrivere e arricchirmi leggendo. Come Content Editor di MailUp, mi tengo aggiornata sul mondo dell'Email e del Digital Marketing per divulgarne trend, teorie e strumenti.

    Ricevi aggiornamenti e novità con la nostra newsletter!