Risparmia il 15% sul tuo primo acquisto! Sconto valido su tutte le edizioni fino al 30 giugno ➡️
  • HOME
  • Blog
  • Intelligenza Artificiale nelle email: come si usa e perché è un vantaggio
Paola Bergamini
30 Maggio 2024
Tempo di lettura: 5 min.

Intelligenza Artificiale nelle email: come si usa e perché è un vantaggio

L’intelligenza artificiale nell'email marketing sta diventando uno strumento sempre più utilizzato per migliorare l’efficacia delle strategie aziendali. In questo articolo scoprirai come usarla e perché può esserti davvero utile nella gestione delle tue campagne email.

L’intelligenza artificiale è sempre più presente nelle nostre vite. Lo avrai sicuramente notato anche solo scorrendo il feed dei tuoi account social.

Questo strumento – che permette di agevolare il lavoro in diversi settori – sta diventando un grande alleato anche nell’Email Marketing. Infatti, l’Intelligenza Artificiale offre strumenti e funzionalità che consentono di migliorare l’efficacia, la personalizzazione e l’efficienza delle campagne email.

Anche MailUp mette a disposizione un AI assistant, un’Intelligenza Artificiale basata sulla tecnologia di Chat GPT, che ti aiuta a generare velocemente testi di alta qualità, qualsiasi sia la tua esigenza e la tipologia di email che vuoi inviare.

Scopri di più leggendo questo articolo!

Come utilizzare l’AI

Ti sarà capitato almeno una volta nella vita di trovarti di fronte a un blocco di testo e pensare “adesso che cosa scrivo?” – è successo a tutti, soprattutto quando ci ritroviamo a scrivere tantissimi contenuti per i flussi di Email Marketing. Ma grazie all’Intelligenza Artificiale questo non succede più.

256x218
Al tuo fianco per crescere, ogni giorno

Dallo sviluppo di integrazioni al supporto strategico, dalla creazione di concept creativi all’ottimizzazione dei risultati.

Anche MailUp ha introdotto l’Intelligenza Artificiale nell’editor di creazione delle email, introducendo un AI assistant in grado di fornirti ispirazioni per i tuoi contenuti, creare testi ma anche di correggere sintassi, cambiare tone of voice, tradurre interi paragrafi o trasformare in forma attiva il testo generato. Il suo funzionamento è semplice ed estremamente intuitivo ma puoi anche guardare il tutorial completo a questo link.

Se sei alla prime armi, avrai bisogno prima di una guida chiara su come comunicare con un tool di Intelligenza artificiale e scrivere i prompt da digitare nello strumento. Per questo scopo, abbiamo creato un’infografica completa che puoi scaricare gratuitamente qui. Avrai a disposizione tutti i principali consigli e le best practice più utili per utilizzare l’Intelligenza Artificiale nell’ambito dell’Email Marketing.

07_MailUp_Banner_1000x356

Il concetto di prompt

Il termine prompt è una parola chiave nella comunicazione con gli strumenti basati sull’Intelligenza Artificiale. I prompt sono istruzioni o stimoli specifici che forniscono indicazioni precise all’AI. Un prompt ben formulato può influenzare notevolmente la qualità e l’efficacia del contenuto creato dall’AI.

L’infografica fornita da MailUp ti insegnerà anche a scrivere un prompt efficace per ottenere la risposta e il risultato che desideri.

Perché usare l’Intelligenza Artificiale?

Ecco i principali usi e benefici dell’IA nell’ambito dell’Email Marketing:

  • Personalizzazione: una delle principali sfide nel marketing via email è creare messaggi che siano rilevanti e coinvolgenti per ogni destinatario. L’IA rende possibile la personalizzazione dinamica dei contenuti, adattando automaticamente il testo, le immagini e le offerte in base al comportamento, alle preferenze e agli interessi dei singoli destinatari. Questo ti aiuta ad aumentare l’engagement e a migliorare i tassi di conversione.
  • Segmentazione: con l’aiuto dell’IA, potrai analizzare grandi quantità di dati per identificare modelli e tendenze nel comportamento dei clienti. Queste informazioni possono essere utilizzate per creare segmenti di pubblico altamente mirati, consentendo di inviare messaggi più pertinenti e personalizzati a gruppi specifici di destinatari. Questa tipologia di segmentazione aiuta a ottimizzare la rilevanza dei messaggi e a massimizzare l’efficacia delle tue campagne email.
  • Automazione: l’Intelligenza Artificiale rende possibile l’automazione intelligente di molte attività nel processo di Email Marketing, dalla creazione e pianificazione di campagne alla gestione delle risposte. Questo non solo aumenta l’efficienza operativa, ma anche la tempestività delle interazioni con i clienti.
  • Ottimizzazione del contenuto: utilizzando l’IA, potrai analizzare i dati in tempo reale per determinare quali messaggi, offerte e design generano maggiori tassi di conversione. In questo modo, potrai migliorare le strategie di marketing e i risultati delle tue campagne email.

L’Intelligenza Artificiale può davvero agevolare il lavoro quando si parla di flussi di Email Marketing, non solo per ottimizzare tempo e sforzi, rendendo molto più veloci le fasi di creazioni di contenuti, ma anche per massimizzare l’efficacia delle tue campagne.

Ma usarla non è affatto scontato: occorre conoscere il giusto modo per scrivere una richiesta, ossia il prompt. Con la guida infografica e il nuovo AI Assistant di MailUp, avrai tutto quello che ti serve per iniziare a sfruttare al meglio questa tecnologia.

Share this article

80x80
Paola Bergamini

Sono nata nel 1993 a Como e sono evasa dai confini della provincia per studiare a Milano, dove mi sono laureata in filosofia seguendo una passione personale. Da sempre affascinata al mondo del digital e della comunicazione, amo scrivere e arricchirmi leggendo. Come Content Editor di MailUp, mi tengo aggiornata sul mondo dell'Email e del Digital Marketing per divulgarne trend, teorie e strumenti.

    Ricevi aggiornamenti e novità con la nostra newsletter!